Le Pagelle, Arsenal vs. Everton 4-1


Lukasz FABIANSKI – 5,5
Due uscite a farfalle, una presa non sempre eccezionale e più in generale la stessa sensazione di sicurezza che suscita un vassoio di bicchieri in mano ad un cameriere affetto dal morbo di Parkinson.
Niente scherzi a Wembley, per carità.
Bacary SAGNA – 6,5
Un altro assist, molto ben concepito, e la solita sostanza in difesa. Una chiusura fantastica su Pienaar pronto a concludere a botta sicura – però è assente ingiustificato in occasione del pareggio di Lukaku.
Per MERTESACKER – 6,5
Domina Lukaku sui palloni alti e in generale controlla la linea difensiva in maniera impeccabile. Sui calci d’angolo si rende pericolo un paio di volte spizzando bene il pallone in mezzo all’area – purtroppo i più reattivi sono sempre quelli in maglia blu.
Thomas VERMAELEN – 6,5
Un liscio pauroso che permette all’Everton di creare un pericolo alla porta difesa da Lukasz Fabianski, prima e dopo però controlla bene Lukaku e finisce la partita senza sbavature. Un gradito ritorno, però il suo posto sarà ancora in panchina non appena torna Laurent Koscielny.

Kieran GIBBS – 6,5
Partita molto offensiva, spesso dialoga con Mesut Özil nei pressi dell’area di rigore avversaria e riesce a rendersi pericoloso di fronte a Coleman. Soffre le finte di Mirallas in fase difensiva, tutto sommato però tiene molto bene.
Mathieu FLAMINI – 6,5
Prende un giallo che poteva essere un rosso a metà del primo tempo, un handicap non da poco per uno come lui. Sbraita e si agita come sempre, impedendo a chiunque sia intorno a lui di addormentarsi o anche solo distrarsi un secondo. Presenza preziosa in campo. Snervante ma preziosa.
Mikel ARTETA – 7
Freddezza artica in occasione del rigore calciato due volte, nella versione da numero otto sale volentieri a guidare il pressing e occupa porzioni di campo che non visitava da quando è arrivato a Londra. Non ha più i tempi del numero dieci ma fa girare bene il pallone, perdendolo pochissime volte.
Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 7
Grande partita dell’esterno inglese, sempre più pedina inamovibile della squadra. Regala due contropiedi pericolosi agli avversari ma nella parte di campo a lui più congeniale si guadagna il rigore e crea pericoli su pericoli, facendo ammattire Baines da una parte e Coleman dall’altra.
Mesut ÖZIL – 7,5 *MOTM
Aveva segnato il suo ultimo gol proprio contro l’Everton all’Emirates Stadium, giusto che abbia interrotto il digiuno proprio ieri. Un gol di precisione e tecnica, al quale si vanno ad aggiungere il lancio per Alex Oxlade-Chamberlain in occasione del rigore procurato e l’assist per il sigillo definitivo firmato Olivier Giroud. Ah, ci sono pure diverse sgobbate in fase difensiva da mettere in conto.
Santi CAZORLA – 7
Ecco un altro grande protagonista della vittoria: l’assist in apertura per il vantaggio segnato da Mesut Özil è preciso (facile, per uno come lui), poi impegna più volte il portiere avversario e combina alla grande con il tedesco e gli altri compagni d’attacco.
Altro ritorno più che benvenuto!
Yaya SANOGO – 5
L’unica nota stonata della giornata: impalpabile negli ultimi sedici metri, il giovane francese non riesce a tenere il pallone sbaglia quasi ogni appoggio che tenta – regalando spesso palla all’avversario. Utile sui calci piazzati in fase difensiva, però il confronto non appena entra Olivier Giroud è impietoso.
Avrà tempo per rifarsi…
Tomas ROSICKY – 6,5
Rimpiazza Alex Oxlade-Chamberlain e dà il la alle due marcature finali firmate da Olivier Giroud. Il Grande Acceleratore lascia il segno nei pochi minuti a disposizione, confermando di meritarsi ampiamente il rinnovo di contratto.
Olivier GIROUD – 7
Il povero Yaya Sanogo non ha fatto una gran figura se comparato ad un Olivier Giroud così motivato e determinato. In appena quattro minuti firma una bella doppietta, meritandosi l’ovazione di tutto lo stadio e gli applausi di Arsène Wenger. Discorso diverso invece in albergo: se va a segno così velocemente  sono fischi…
Carl JENKINSON – sv
Tre minuti al posto di Kieran Gibbs, giusto per ricordare a tutti che c’è pure lui in squadra…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...