Partita fondamentale quella di oggi, per tanti motivi: per ovvie ragioni di classifica, perché si tratta comunque di un derby, anche se non il più sentito ma soprattutto perché una vittoria lancerebbe davvero l\’era Arteta, dopo il pareggio del Vitality Stadium.  Una sconfitta, al contrario, manderebbe definitivamente in soffitta la nostra stagione, per quanto riguarda la Premier League.  L\’AVVERSARIO Il Chelsea non è più l\’avversario … Continua a leggere

Siamo a fine dicembre e mi ritrovo a provare ad indovinare per la seconda volta quale sarà la prima formazione di un nuovo allenatore. Basta questo per capire che la nostra stagione non sta andando secondo i piani. Dopo Unai Emery e Freddie Ljungberg, oggi è il turno di Mikel Arteta: il basco ha avuto appena quattro giorni per lavorare con i giocatori, quindi le … Continua a leggere

Una vittoria. Tre pareggi. Due sconfitte. L’avventura di Freddie Ljungberg da allenatore dell’Arsenal si chiude con il pareggio a reti inviolate di Goodison Park, il primo clean sheet delle ultime quindici partite del Club. La vittoria in trasferta contro il West Ham resta il momento più alto del breve interim dello svedese, al quale dobbiamo tutti dire grazie: catapultato alla guida di una squadra in … Continua a leggere

Dobbiamo considerare la trasferta di Goodison Park una sorta di sfida salvezza? Forse esagero ma la terz’ultima posizione, quella che vale la retrocessione, e la quarta, che vale l’accesso alla Champions League, sono equidistanti dai nostri 22 punti attuali; una sconfitta contro l’Everton, attualmente fermo a 18 punti, potrebbe risucchiarci in zone fin troppo calde, quindi è vietato sbagliare. Quella di oggi sarà l’ultima partita … Continua a leggere

Suerte, Mikel! Parola a Massimiliano

Mikel Arteta è il nuovo allenatore dell’Arsenal. Dopo un tira e molla durato un anno e mezzo, il basco torna all’Emirates Stadium e inizia così la sua carriera da allenatore, dopo l’apprendistato sotto l’ala protettrice di Pep Guardiola. Una scelta coraggiosa, arrivata in un momento particolarmente difficile, che rende la nomina di Mikel Arteta un argomento scottante: un azzardo o un’ottima intuizione? In un mio … Continua a leggere Suerte, Mikel! Parola a Massimiliano

Mikel Arteta è il nuovo allenatore dell\’Arsenal. Dopo un tira e molla durato un anno e mezzo, il basco torna all\’Emirates Stadium e inizia così la sua carriera da allenatore, dopo l\’apprendistato sotto l\’ala protettrice di Pep Guardiola. Una scelta coraggiosa, arrivata in un momento particolarmente difficile, che rende la nomina di Mikel Arteta un argomento scottante: un azzardo o un\’ottima intuizione? In un mio … Continua a leggere

Mikel Arteta è il nuovo allenatore dell\’Arsenal. Dopo un tira e molla durato un anno e mezzo, il basco torna all\’Emirates Stadium e inizia così la sua carriera da allenatore, dopo l\’apprendistato sotto l\’ala protettrice di Pep Guardiola. Una scelta coraggiosa, arrivata in un momento particolarmente difficile, che rende la nomina di Mikel Arteta un argomento scottante: un azzardo o un\’ottima intuizione? In un mio … Continua a leggere

Suerte, Mikel! Parola a Lorenzo

Mikel Arteta è il nuovo allenatore dell’Arsenal. Dopo un tira e molla durato un anno e mezzo, il basco torna all’Emirates Stadium e inizia così la sua carriera da allenatore, dopo l’apprendistato sotto l’ala protettrice di Pep Guardiola. Una scelta coraggiosa, arrivata in un momento particolarmente difficile, che rende la nomina di Mikel Arteta un argomento scottante: un azzardo o un’ottima intuizione? In un mio … Continua a leggere Suerte, Mikel! Parola a Lorenzo

Mikel Arteta è il nuovo allenatore dell\’Arsenal. Dopo un tira e molla durato un anno e mezzo, il basco torna all\’Emirates Stadium e inizia così la sua carriera da allenatore, dopo l\’apprendistato sotto l\’ala protettrice di Pep Guardiola.  Una scelta coraggiosa, arrivata in un momento particolarmente difficile, che rende la nomina di Mikel Arteta un argomento scottante: un azzardo o un\’ottima intuizione? In un mio … Continua a leggere

15 maggio 2016: Mikel Arteta disputa la sua ultima partita da giocatore e capitano dell’Arsenal, subentrando al minuto 88 e trovando pure il tempo per segnare un gran gol, cinicamente registrato poi come autogol del portiere avversario; l’Arsenal batte 4-0 l’Aston Villa e finisce il campionato al secondo posto, complice l’incredibile collasso del Tottenham a casa del Newcastle. 20 dicembre 2019: Mikel Arteta diventa allenatore … Continua a leggere