Anteprima: Newcastle v Arsenal

Fast-Forward, un tasto fondamentale su qualsiasi telecomando dell’era preistorica della tecnologia.
Basta scene inutili, saltiamo direttamente ai momenti caldi del film!
Peccato non poter fare altrettanto per la partita di domani… 

L’AVVERSARIO
La mini-serie positiva, iniziata con il pareggio contro il Tottenham e proseguita con le vittorie su Burnley e West Ham, sembrava sul punto di doversi interrompere ad Anfield, prima che Joseph Joe Willock mettesse a segno un gol fondamentale a pochi secondi dal fischio finale.
Con otto punti in quattro partite il Newcastle ha compiuto un balzo forse decisivo per la salvezza, con il terzultimo posto che ora dista ben nove punti.

Dopo un lungo periodo di grosse difficoltà, coinciso con un focolaio di Covid-19 all’interno del Club, i Magpies sono sul punto di assicurare una salvezza che sembrava tutt’altro che scontata, date le sole due vittorie in diciotto partite di campionato tra dicembre e aprile.
Manca poco affinchè anche la matematica sia dalla parte del Newcastle e una vittoria contro un Arsenal senza ambizioni potrebbe essere decisiva.

CASA ARSENAL
La sconfitta subìta in Europa League contro il Villarreal non aiuta il morale di una squadra che vivacchia a metà classifica, incapace di trovare continuità di risultati.

Le recenti battute d’arresto interne contro Fulham (1-1) e Everton (0-1) hanno eliminato i Gunners dalla corsa all’Europa, quindi tutte le attenzioni sono naturalmente rivolte alla partita di giovedì prossima in Europa League, ultima occasione di redenzione per Mikel Arteta e i suoi giocatori.
Tra stanchezza, turnover mirato e problemi d’infortuni, è più che probabile che il manager spagnolo applichi un turnover massiccio contro il Newcastle, dando spazio a giocatori freschi e risparmiando quelli che potrebbero fare la differenza contro il Villarreal.

LA FORMAZIONE
Come accennato, aspettiamoci grosse novità rispetto alla formazione vista contro il Villarreal: probabili titolari Maty Ryan in porta, Eddie Nketiah in attacco, Reiss Nelson e Willian sugli esterni, Mohamed Elneny e Dani Ceballos in mezzo al campo, Gabriel in difesa.

Mikel Arteta potrebbe inoltre utilizzare la partita di St. James’ Park anche per concedere minuti importanti a Pierre-Emerick Aubameyang, David Luiz, Kieran Tierney e Alexandre Lacazette, in modo da far ritrovare loro un minimo di ritmo partita in vista di giovedì.

Questi i possibili XI in campo contro il Newcastle, oggi: Ryan, Bellerín, Holding, Gabriel, Cédric, Elneny, Ceballos, Nelson, Willian, Martinelli, Nketiah.

A disposizione: Leno, David Luiz, Tierney, Thomas, Xhaka, Pépé, Saka, Aubameyang, Lacazette.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...