Anteprima: Arsenal v Aston Villa

ULTIMO ATTO – La Women’s Super League targata 20/21 volge al termine. Una stagione con diversi alti ma anche troppi bassi, una stagione che certamente lascia molti rimpianti. Ma l’affiatamento e l’ottima forma sia mentale che fisica dimostrata in queste ultime giornate deve essere il nostro punto di partenza per il futuro.

In questa ultima giornata l’Arsenal ormai certo del terzo posto in classifica ospita l’Aston Villa in piena corsa per non retrocedere. 

L’AVVERSARIO
La corsa verso la salvezza dell’Aston Villa prosegue a suon di pareggi: West Ham (0-0), Aston Villa (2-2), Birmingham (1-1) ed ancora West Ham (0-0). A preoccupare, oltre alla mancanza di vittorie, è il fatto che la squadra di Marcus Bignot in ben due occasioni si è fatta recuperare subendo gol proprio allo scadere. Troppo poco per una squadra che punta a rimanere nella massima serie.

In questa ultima domenica di campionato le Villans si trovano di fronte l’Arsenal, un avversario difficile che nelle ultime uscite ha segnato tanto e subito solo un goal ma che fondamentalmente non ha più nulla da chiedere. Il pass per la WSL 2021/2021 è ancora nelle mani dell’Aston Villa che affronta un avversario si difficile ma forse meno agguerrito.

Tra una giocata e l’altra un orecchio sarà certamente puntato in direzione di Brighton, letteralmente l’ultima spiaggia per il Bristol City che ha bisogno di 3 punti e la vittoria dell’Arsenal per non imbarcarsi sulla nave Championship.

CASA ARSENAL
Dopo la vittoria in casa dell’Everton le ragazze di Joe Montemurro possono iniziare a pensare alla prossima stagione che le vedrà impegnate anche in Champions League. La possibilità di una sconfitta casalinga con l’Aston Villa in contemporanea con la vittoria del Manchester United sulle Toffees con un risultato tale da recuperare una differenza reti di -26 credo non venga presa in considerazione nemmeno dal peggiore dei pessimisti.

In termini di classifica il campionato può considerarsi già finito ma in campo forse c’è qualcosa ancora da dire. Al momento dei saluti infatti bisogna congedarsi in grande stile e se da una parte l’Arsenal può migliorare la serie di nove vittorie consecutive dall’altra è giusto che Mister Montemurro ponga fine al suo regno nel migliore dei modi.

LA FORMAZIONE
Viv Miedema ha bisogno di almeno una tripletta per assicurarsi la scarpa d’oro mentre  tra i pali possibile ultima gara in maglia biancorossa per Lydia Williams.

Per quanto riguarda il fronte infortuni Jen Beattie e Viki Schnaderbeck le ritroveremo in campo solo dalla prossima stagione così come Lisa Evans che però è tornata ad allenarsi sul campo.

Queste le possibili XI in campo contro l’Aston Villa, oggi: Williams, Maier, Williamson, Wälti, McCabe, Little, Roor, van de Donk, Nobbs, Foord, Miedema.

A disposizione: Zinsberger, Wubben-Moy, Patten, Catley, Gut, Mead, Goldie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...