In Cammino per Monaco

Cosa c’è di più complicato di raggiungere una finale di Champions League?
La logica di questa prima fase della competizione ed i suoi sorteggi.

Sarà stato il caldo, sarà stato il richiamo del piatto già pronto a tavola ma l’entusiasmo nel seguire la diretta si è rapidamente trasformato nella speranza di riuscire almeno a leggere i nomi sui foglietti nascosti nelle palline. Ma d’altronde lo sappiamo, quando c’è da imboccare la via della semplicità la UEFA preferisce esibirsi in un doppio salto mortale con triplo avvitamento che fa saltare tutti sulla sedia al grido di “Fate sul serio?”

La cosa più importante però l’ho capita, il 18 agosto nel primo turno di qualificazione l’Arsenal affronterà le kazake del FC Okzhetpes (orario e luogo ancora da definire) e, in caso di vittoria, la vincente tra PSV Eindhoven e Lokomotiv Mosca. Se le nostre Ragazze avranno la meglio in questi primi due turni seguirà un playoff andata e ritorno contro una tra Rosengard, Slavia Praga, Olympique Lyonnaise o Wolfsburg. Asticella che si fa sempre più alta dunque come la curiosità per le possibili rivali ognuna delle quali è in qualche modo legata alla squadra biancorossa. E mentre noi tifosi fantastichiamo su quale incontro è più affascinante, se il Rosengard guidato fino a poco tempo fa dal nostro nuovo allenatore, lo Slavia Praga già incontrato nell’edizione 2019/2020, l’Olympique Lyonnaise di Daniëlle van de Donk (ex sul campo ma mai per il cuore!) o il Wolfsburg di Jill Roord (altro gioiellino lasciato andare via troppo presto), a London Colney è tempo di mettersi a lavoro perché per arrivare a giocarle certe partite bisogna farsi trovare pronti.

Alcune giocatrici hanno già fatto ritorno al centro sportivo per i primi test ma Jonas Eidevall prenderà il comando della squadra solo dopo il 12 luglio quando scadrà il suo contratto con il Rosengard. A preoccupare sono poi i Giochi Olimpici di Tokyo dove l’Arsenal ha una folta rappresentanza. Almeno nove saranno infatti le nostre Ragazze impegnate nel torneo che si che si svolgerà dal 21 luglio al 5 agosto in Giappone e non è ancora chiaro se saranno poi disponibili per le gare preliminari di Champions League in programma tra metà agosto e settembre.

Insomma, la nuova stagione non è ancora iniziata ma l’ansia biancorossa è già alle stelle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...