Fuori Wilo, dentro…?

Era nell’aria da un po’ e da ieri è ufficiale: Saliba passerà la prossima stagione in Ligue 1.
Ora che il suo prestito all’Olympique Marseille è confermato, Mikel Arteta ha quattro difensori centrali a disposizione: basteranno?

Rob Holding, Pablo Marí, Gabriel e Calum Chambers, con quest’ultimo che in realtà è stato utilizzato quasi esclusivamente da terzino destro nel finale della scorsa stagione, sono le sole opzioni che restano al manager spagnolo per affrontare quella che sarà una stagione decisiva per lui, per Edu e per tutto il Club.

Troppo poco. Anche senza impegni europei, è troppo poco.

Ecco perché è lecito aspettarsi un’accelerata sul mercato, che sia per soddisfare le attese del Brighton e assicurarci Ben White o per un altro obiettivo, del quale magari non abbiamo mai sentito parlare.
Oltre a William Saliba, anche il giovane Daniel Ballard è andato in prestito (al Millwall) e quindi perfino le alternative tra i più giovani scarseggiano: in amichevole contro l’Hibernian abbiamo visto all’opera sia Harry Clarke che Omar Rekik, due buoni prospetti che tuttavia non sembrano pronti per affrontare la sfida della Premier League.

L’Arsenal sta rischiando, soprattutto se il prescelto per la difesa fosse Ben White, come appare sempre più probabile.

L’inglese, reduce da EURO 2020, non sarà immediatamente disponibile e potrebbe quindi non farcela per il debutto stagionale, fissato per venerdì 13 agosto contro il Brentford. Inoltre, il brasiliano Gabriel, che avrebbe dovuto partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo, è alle prese con un infortunio al ginocchio e non sappiamo quando tornerà.

Come accade troppo spesso, giochiamo con il fuoco.

Nulla di trascendentale, ovviamente, ma ancora una volta rischiamo di complicarci la vita e dover allinare una difesa approssimativa per la prima partita di campionato. Un piccolo problema fisico ad uno dei centrali già a disposizione di Mikel Arteta e saremo costretti ad accelerare il rientro di un altro giocatore (Ben White, se arriva), chiedere a qualcuno di giocare fuori ruolo (Kieran Tierney, Nuno Tavares, Sead Kolasinac) oppure gettare nella mischia un ragazzino (Omar Rekik, Harry Clarke).

Vorrei essere più tranquillo ma immagino che dovrei semplicemente tifare un’altra squadra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...