Le Pagelle – Arsenal v Manchester United

VOTO – 6
Attenta e reattiva quando serve ma comincia a riaffiorare qualche incertezza. Sul goal ingannata dal posizionamento sbagliato di una compagna.


VOTO – 6
Prestazione attenta in difesa, poche le occasioni di supportare l’attacco.


VOTO – 6
In miglioramento ma ancora lontana da quel difensore che sgretolava le speranze attaccanti ancor prima che mettessero piede in area o più semplicemente sul pallone.


VOTO – 6
Forse avrebbe preferito operare sulla fascia sinistra.


VOTO – 4
Mal posizionata sul corner che porta il Manchester United in vantaggio, si fa ammonire due volte e lascia la squadra in dieci.


VOTO – 6,5
Ottimo lavoro davanti alla difesa come sempre ma ci si aspetta di più.


VOTO – 6,5
Prestazione generosa a supporto della difesa e non solo. Come sempre faro di una squadra che naviga a vista.


VOTO – 6,5
Ogni minuto giocato è un passo in più per ritornare ai livelli pre-infortunio. Le giocate ci sono, manca solo un pizzico di precisione in più.


VOTO – 6,5
Se non è lei a perdere il pallone l’unico modo per fermarla è abbatterla. Esce infatti nel finale per un piccolo infortunio dopo una partita passata a farsi rincorrere dalle avversarie.


VOTO – 6,5
Brava negli inserimenti e nell’uno contro uno. Ancora una volta la campionessa americana si conferma tra le giocatrici più informa.


VOTO – 6,5
Cerca in tutti i modi la via del goal ma si trova davanti una Earps quasi insuperabile. Delizioso il cross che porta Blackstenius a firmare il pareggio.


VOTO – 6
Gioca solo mezz’ora, quanto basta per trasmettere sicurezza al suo reparto.


VOTO – 6
Entra nella ripresa per dare il cambio a Beattie. Non gioca una partita memorabile ma nemmeno disastrosa.


VOTO – 6
Prestazione senza infamia e senza lode come altre sue compagne.


VOTO – 6
Oggi niente fuochi d’artificio ma rientro importante soprattutto in chiave futura.


VOTO – 6
Come festeggiare al meglio il proprio compleanno? Trovandosi al posto giusto al momento giusto. Con un tocco di astuzia ci regala il pareggio. La partnership con Miedema potrebbe essere la svolta in questa seconda parte di stagione.


VOTO – 5
Il Manchester United è certamente una delle squadre più difficili da affrontare in questo momento e proprio per questo però bisognerebbe evitare di complicarsi ulteriormente la giornata da soli. Formazione dettata dalle condizioni non perfette di alcune giocatrici oppure no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...