Game-Stats-Match: Arsenal v Birmingham

L’Arsenal Women si complica inutilmente la vita ma batte il Birmingham e resta in testa alla classifica, in attesa degli eventi.
Era necessario soffrire così tanto nella ripresa? No!

COS’È SUCCESSO – Match Review

Rispetto alla partita vinta contro il Reading, Jonas Eidevall manda in campo Laura Wienroither al posto di Noelle Maritz e Beth Mead al posto di Mana Iwabuchi, con Katie McCabe che torna sulla fascia sinsitra. L’inizio delle nostre ragazze è perfetto e il vantaggio arriva già dopo quattordici minuti, con Rafaelle che svetta più in alto di tutte in area e insacca con un bel colpo di testa, su corner calciato a meraviglia di Steph Catley. L’Arsenal domina le avversarie e alla mezz’ora trova il raddoppio con Vivianne Miedema, che ribadisce in rete dopo che la prima conclusione era stata respinta alla bell’e meglio dalla difesa ospite.

Dopo un primo tempo concluso meritatamente in vantaggio, la squadra di Jonas Eidevall sembra voler chiudere definitivamente i conti con Kim Little, la cui conclusione a giro sfiora l’incrocio, per poi trovare il gol del momentaneo tre a zero grazie a Beth Mead, imbeccata sulla corsa da Steph Catley. Quando sembra tutto finito, però, due disattenzioni grossolane di Rafelle permettono al Birmingham di riavvicinarsi pericolosamente con Smith e Quinn (Lucy, non Louise!), rimettendo quindi in bilico un risultato che sembrava acquisito.

Ci è voluto un passaggio sontuoso di Lia Wälti, a pescare un inserimento altrettanto sublime di Caitlin Foord, per mettere al sicuro i tre punti. Bene così, che sudata però…

PLAYER OF THE MATCH – La Migliore in Campo
Scelta difficile ma il premio, questa volta, va a Steph Catley: l’australiana sta finalmente trovando continuità nel ruolo a lei più congeniale e i risultati si vedono, sia per la giocatrice che per la squadra.
Steph Catley – Voto 7

PIC OF THE DAY – La Foto del Giorno
Fa male vedere Jordan Nobbs entrare in campo con solo pochi secondi rimasti da giocare, però l’esperta fuoriclasse ha festeggiato le 250 presenze e allora tutti in piedi ad applaudire, lasciando da parte l’amarezza.

DOPO PARTITA – What is Next?
L’Arsenal Women torna in campo domenica, per affrontare il Brighton. La partita di Broadfield darà il via ad un periodo molto intenso, che ci vedrà impegnati cinque volte in due settimane. Arriva il momento clou della stagione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...