L’Anteprima: Brighton v Arsenal

Weekend in riva al mare per le nostre ragazze impegnate questa domenica sul campo del Brighton & Hove Albion. 

LE AVVERSARIE DEL GIORNO: Brighton & Hove Albion

La squadra di Hope Powell arriva alla sfida con l’Arsenal dopo due vittorie consecutive, la prima un convincente 4-1 casalingo in casa con il Reading e la seconda arrivata grazie ad un goal di Maya Le Tissier  sul campo dell’Aston Villa.

Una vittoria questa domenica significherebbe non solo allungare la striscia positiva ma anche insinuarsi nelle zone alte della classifica che al momento vede le Seagulls occupare il settimo posto con 22 punti alle spalle del Reading distante solo un punto.

Uno dei più grandi problemi del Brighton in questa stagione è stato quello di trovare con regolarità la via del goal e dovranno fare del loro meglio per superare la difesa dell’Arsenal. Un’iniezione di fiducia però può arrivare rivedendo quanto fatto nella gara di andata, conclusasi si con una sconfitta (2-1) ma giocata con tanta determinazione.

CASA ARSENAL

Il 27 gennaio scorso la squadra biancorossa ha portato a casa tre punti tanto importanti quanto sofferti contro un Brighton ordinato e grintoso. E se le nostre avversarie devono ripartire proprio da quella sera noi dobbiamo fare lo stesso adottando però un atteggiamento completamente diverso. E gli indizi portano a credere che così sarà.

Nelle ultime uscite abbiamo infatti visto un Arsenal più maturo, caparbio nella ricerca del goal e capace di leggere e gestire i vari momenti di una partita. Merito questo dell’allenatore che invece di nascondersi dietro scuse ed arroccarsi sulle proprie convinzioni ha lavorato a nuove idee e merito anche delle sue giocatrici che hanno deciso di seguirlo.

Le Gunners sono in piena corsa per il titolo e non possono permettersi errori perché il Chelsea è sempre lì, a -5  ma con una partita in meno, pronto a mettere la freccia per il sorpasso.

LE NOSTRE RAGAZZE: Il Possibile XI Titolare

Un problema al ginocchio costringe Tobin Heath ad un turno di riposo mentre nella lista delle convocate torna a leggersi il nome di Nikita Parris.

Predicted Line-Up: Zinsberger, Maritz, Williamson, Rafaelle, Catley, Wälti, Little (c), Foord, Mead, Miedema, Blackstenius.

Subs: Williams, Beattie, Wubben-Moy, Boye Sørensen, Wienroither, Maanum, Iwabuchi, Parris, McCabe, Nobbs

KICK-OFF – Quando e Come seguire il match

Godetevi la vostra gita domenicale fuori porta ma ma fate in modo di essere a casa un po’ prima del calcio d’inizio fissato alle ore 19:45. In alternativa fate affidamento alla alla tecnologia moderna  e fate ricorso a smartphone, tablet o qualsiasi altra diavoleria elettronica su cui avete installato l’app di DAZN.

Attenzione: Non utilizzare se si è alla guida!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...