L’Anteprima | Everton v Arsenal

Turno infrasettimanale per l’Arsenal, che nel recupero della 19ma giornata vola nel Merseyside per affrontare l’Everton. Salvo sorprese il titolo è ormai una corsa a due tra Manchester United e Chelsea ma le nostre Ragazze non possono permettersi passi falsi e soprattutto non devono perdere di vista un obbiettivo fondamentale, la qualificazione alla prossima Champions League.

LE AVVERSARIE DEL GIORNO: EVERTON

Stagione tutto sommato positiva per Brian Sørensen e le sue ragazze, attualmente seste in classifica e con ben 5 punti di vantaggio sulle concittadine (Everton 27, Liverpool 22). Un notevole salto in avanti rispetto al decimo posto della scorsa stagione.

Tuttavia, non sembra essere un momento positivo per le Toffees, che arrivano alla sfida con l’Arsenal dopo la pesante sconfitta rimediata sul campo del Chelsea (7-0) e senza due elementi fondamentali della rosa, Gabby George e Jess Park. Infortunio al bicipite femorale per la prima, problemi alla spalla per la seconda rientrata al Manchester City per iniziare le cure. Stagione finita per entrambe.

L’Everton sembra essere già a lavoro per riportare l’attaccante in blu la prossima stagione, questa volta a titolo definitivo, e ricreare il duo con Nicoline Sørensen.

CASA ARSENAL

Il rinnovo di Lia Wälti e la netta vittoria in casa del Brighton & Hove Albion (0-4) mantengono alto il morale dell’ambiente, che forse sperava in un finale di stagione diverso ma che ancora ci può vedere protagonisti.

Vincendo a Walton Hall Park, l’Arsenal ha l’opportunità di mettersi alle spalle il Manchester City ed agganciare quel terzo posto che garantirebbe la qualificazione alla prossima Champions League. Uno scenario che si fa ancora più interessante per gli inguaribili ottimisti che ancora sognano l’aggancio alla vetta. Difficile ma non impossibile soprattutto se a Londra il Chelsea non riuscirà a fare risultato sul campo del West Ham (in campo alle ore 21:00).

LE NOSTRE RAGAZZE: IL POSSIBILE XI TITOLARE

Difesa a 3 con McCabe e Maritz pronte a dare sostegno alla fase difensiva in caso di necessità, Pelova e Wälti a dettare i tempi di gioco e Stina Blackstenius a guidare l’attacco.

Jonas Eidevall si trova a fare i conti con una rosa sempre più corta tanto da non poter concedere turni di riposo nemmeno a chi, come Steph Catley e Caitlin Foord, non hanno ancora recuperato a pieno dai rispettivi infortuni. Non aspettiamoci dunque tanti cambi rispetto alla formazione scesa in campo con il Brighton sette giorni fa.

Predicted Line-Up: Zinsberger, Maritz, Wubben-Moy, Beattie, Rafaelle, Wälti, Maanum, Pelova, McCabe, Foord, Blackstenius.

Subs: Marckese, D’Angelo, Catley, Kühl, Gio, Taylor, Goldie, Doe, Gregory.

KICK-OFF: COME E QUANDO SEGUIRE IL MATCH

Niente aperitivo, si scende in campo alle 19:15. La partita sarà visibile sulla piattaforma DAZN mentre sul The FA Player dovrebbe essere disponibile anche in Italia il commento audio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...