L’Anteprima | Arsenal v Aston Villa

Atto finale di una stagione a tratti bella a tratti impossibile, in cui tra le tante difficoltà siamo tornati ad alzare un trofeo e a scrivere il nostro nome tra le quattro squadre più forti d’Europa.

L’Arsenal arriva a giocare l’ultima giornata occupando il terzo posto in classifica con 3 punti di vantaggio ed una migliore differenza reti sul Manchester City quarto, potrebbe bastare anche un pareggio dunque per assicurarsi un posto ai preliminari della prossima Champions League.

La stagione però deve essere onorata fino alla fine ed il solo modo per farlo è scendere in campo con l’obbiettivo di aggiudicarsi gli ultimi 3 punti in palio.

LE AVVERSARIE DEL GIORNO: ASTON VILLA

La rivoluzione di Carla Ward ha avuto inizio e da ora in poi le cose possono solo migliorare. O almeno questo è quello che sembra suggerire la stagione delle Villains ormai certe del quinto posto e notevolmente migliorate sul fronte offensivo: ben 45 le reti messe a segno fino ad oggi contro le 13 dell’annata 21/22. Determinanti in questo senso gli acquisti in estate di Kirsty Hanson, Rachel Daly e Kenza Dali alle quali si è aggiunta a gennaio anche la nostra Jordan Nobbs.

A referto anche una storica semifinale di FA Cup in cui però ha avuto la meglio il Chelsea (0-1).

CASA ARSENAL

Nel futuro della giocatrice sembra esserci l’Orlando Pride e anche se in molti fatichiamo a comprendere ed accettare questa scelta l’unica cosa che dobbiamo fare è rispettarla in silenzio poiché difronte a “motivi strettamente personali” nessuno ha il diritto di intromettersi. Pensiamo piuttosto a salutarla come si deve.

L’entusiasmo che si respirava in questi giorni nel nord di Londra è stato smorzato dall’improvvisa notizia dell’addio di Rafaelle a cui ormai manca solo l’ufficialità. Una perdita pesante per l’Arsenal che aveva trovato nella brasiliana la partner perfetta per Leah Williamson al centro della difesa.

Jonas Eidevall ha dichiarato di non voler ripetere gli errori commessi nelle ultime due sessioni di mercato e di essere già a lavoro per rinforzare la rosa. Concentrazione massima anche sul fronte rinnovi che vedono ancora in bilico nomi importanti come quello di Viv Miedema e Frida Maanum.

LE NOSTRE RAGAZZE: LE POSSIBILI XI

Ormai abbiamo capito come funziona, chi sopravvive ad una partita ha il posto da titolare assicurato per quella successiva. No, non è la nuova stagione di una serie televisiva ma un banalissimo classico di casa Arsenal.

Zinsberger che lasca il posto ad una tra D’Angelo e Marckese potrebbe essere l’unica sorpresa rispetto all’unidici sceso in campo una settimana fa con il Chelsea.

Predicted Line-Up: Zinsberger, Maritz, Wubben-Moy, Beattie, Rafaelle, Catley, Maanum, Pelova, McCabe, Foord, Blackstenius.

Subs: Marckese, D’Angelo, Kühl, Gio, Hurtig, Taylor, Goldie, Godfrey, Agyemang.

KICK-OFF: COME E QUANDO GUARDARE IL MATCH

Ultima gara della stagione fissata alle ore 15:30. Ancora una volta la partita non risulta in programma sui canali DAZN e dunque tutti sintonizzati sull’altra applicazione di nostra conoscenza, il The FA Player. Se non siete ancora registrati potete farlo gratuitamente sul loro sito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...