Frustrazioni

Altri due punti buttati al vento: quanti ancora ne butteremo?Il canovaccio è ormai tristemente familiare: iniziamo forte, andiamo in vantaggio e poi, senza motivo, ci blocchiamo e lasciamo rientrare in partita un avversario che, con un poco di volontà in più, avremmo potuto mettere velocemente al tappeto. La vittoria nel North London Derby avrebbe dovuto rappresentare la base sulla quale costruire l’identità della squadra, lo … Continua a leggere Frustrazioni

Ottimi Affari

Lo diceva Arsène Wenger: il futuro sarà dei giocatori, non più dei Club.Alcuni ci hanno messo più del previsto a capirlo ma ormai è chiaro a tutti, andare a scadenza è l’opzione più redditizia. Era il 1995 quando John Bosman ha rivoluzionato il mercato calcistico e 25 anni dopo i procuratori ne sono i dominatori incontrastati, dai più in vista ai più discreti.Dopo aver sofferto … Continua a leggere Ottimi Affari

Passato & Futuro

Sono di oggi i rilanci a mezzo stampa di un presunto interesse dell’Arsenal per Alex Oxlade-Chamberlain e Aaron Ramsey.I due, oggi rispettivamente al Liverpool e alla Juventus, tornerebbero a Londra dopo esperienze poco felici. No, grazie. Nulla di personale contro Chambo, che ho visto crescere all’Emirates Stadium e ho sperato diventasse un grandissimo giocatore, sotto la guida di Arsène Wenger: veloce, tosto, buoni piedi, gran … Continua a leggere Passato & Futuro

Nessun Dilemma

TRECENTOVENTI MILIARDI. 320’000’000’000, se preferite.A tanto ammonta il patrimonio del fondo d’investimenti che ha ufficialmente rilevato il Newcastle United, ieri. Un altro Club di Premier League finisce in mano ad un governo, in questo caso quello saudita, che attraverso il Public Fund Investment (PIF) controlla ora il 100% del Club, in precedenza di proprietà di Mike Ashley. Perchè vi parlo di Newcastle su un blog … Continua a leggere Nessun Dilemma

Takehiro il Grande

Takerhiro Tomiyasu è il nostro giocatore del mese, secondo i tifosi. Difficile immaginare un giocatore più meritevole del premio del giapponese. Sarà perchè seguo la Serie A in maniera molto distratta, per usare un eufemismo, o che nella mia testa un terzino non può misurare quasi 190 centrimetri ma non ero tra i più accaniti sostenitori di Takehiro Tomiyasu, quando è arrivato. Perdonatemi, sono ancora … Continua a leggere Takehiro il Grande

Risultati a Sorpresa

Sette partite, un solo pronostico: quanti punti da qui a fine novembre?La sosta per gli impegni delle varie Nazionali lascia pochi spunti di riflessione, quindi non resta che guardare al futuro per trovare la giusta ispirazione. Dopo la scoppola rimediata a casa del Manchester City scrivevo che Mikel Arteta avrebbe dovuto fare almeno 15 punti tra settembre e metà novembre, una stima molto prudente che … Continua a leggere Risultati a Sorpresa

Minuti Contati

Niente Europa, niente turnover.Oltre al prestigio e agli incassi mancati, ecco un altro aspetto negativo legato all’assenza di competizioni europee. In questo inizio di stagione, infatti, alcuni giocatori hanno trovato pochissimo spazio in Premier League e si sono ritrovati a giocare a singhiozzo, esclusivamente in FA Cup o in Carabao Cup, e hanno faticato a trovare il ritmo giusto. Ce ne sono tre, in particolare, … Continua a leggere Minuti Contati

Il Dito e la Luna

A Brighton abbiamo deluso, non c’è dubbio, ma la Luna resta lì, brillante.Non è una Luna piena, non è una super Luna ma è bella luminosa – non dimentichiamolo. È giusto ammettere che il Brighton ci è stato superiore per intensità e organizzazione, non credo ci sia nulla di cui vergognarsi perchè questa squadra farà lo stesso con molti altri avversari di scena all’AMEX Stadium, … Continua a leggere Il Dito e la Luna

The Smith

Ci sono giocatori che non convincono le masse e non lo faranno mai, a prescindere.Questione di stile, di fisico, di faccia, di modo di stare in campo, di body language, forse. L’Arsenal ne ha avuto parecchi, di giocatori così (Alex Hleb su tutti), e l’ultimo in ordine di tempo è Emile Smith Rowe, gioiellino dell’Academy che dall’inverno scorso è entrato stabilmente in prima squadra: anzi, … Continua a leggere The Smith

Sliding Doors – Leno, Emi & Ramsdale

Sembra una vita fa, vero? Eppure era solo il 20 giugno scorso.Bernd Leno esce in presa alta, Maupay lo sbilancia e tanti saluti al ginocchio del tedesco. Sembrava l’inizio della fine per la nostra stagione, disperatamente appesa alla FA Cup nonostante una semifinale proibitiva contro il Manchester City di Guardiola, ed ecco che perdiamo quello che fino a lì era stato il nostro miglior giocatore, … Continua a leggere Sliding Doors – Leno, Emi & Ramsdale