Ottimi Affari

Lo diceva Arsène Wenger: il futuro sarà dei giocatori, non più dei Club.Alcuni ci hanno messo più del previsto a capirlo ma ormai è chiaro a tutti, andare a scadenza è l’opzione più redditizia. Era il 1995 quando John Bosman ha rivoluzionato il mercato calcistico e 25 anni dopo i procuratori ne sono i dominatori incontrastati, dai più in vista ai più discreti.Dopo aver sofferto … Continua a leggere Ottimi Affari

Passato & Futuro

Sono di oggi i rilanci a mezzo stampa di un presunto interesse dell’Arsenal per Alex Oxlade-Chamberlain e Aaron Ramsey.I due, oggi rispettivamente al Liverpool e alla Juventus, tornerebbero a Londra dopo esperienze poco felici. No, grazie. Nulla di personale contro Chambo, che ho visto crescere all’Emirates Stadium e ho sperato diventasse un grandissimo giocatore, sotto la guida di Arsène Wenger: veloce, tosto, buoni piedi, gran … Continua a leggere Passato & Futuro

Mangiando arrosticini e ammirando una delle perle del gran sasso, vengo rapito da un pensiero malsano: siamo sicuri che 55 licenziamenti porteranno l\’Arsenal nel passato? Tralasciando i risvolti economici e la farsa della crisi causa Covid, la scelta della società mi sembra dettata dalla voglia di tornare subito ad avere risultati in campionato e in Europa; vi spiego come: i licenziamenti non sono altro che … Continua a leggere

La Mia FA Cup – Storie di Coppa

Domani pomeriggio, a Wembley, giocheremo la ventunesima finale di FA Cup e proveremo a portare a casa la quattordicesima coppa, consolidando così il record che già ci appartiene.L’occasione è propizia per provare a decidere quale sia il ricordo più vivo nelle nostre memorie, così assieme a Massimiliano e l’altro Andrea abbiamo provato a sceglierne uno. Qual è il vostro?  Grigliata, Gunners & Galline – di … Continua a leggere La Mia FA Cup – Storie di Coppa

Ci sono sconfitte sacrosante, sconfitta immeritate, sconfitte ingiuste e poi ci sono sconfitte come quelle dell’AMEX Stadium, per la quale mi mancano gli aggettivi. Troppi errori, troppe cose andate storte e pochissimi spunti positivi, tutti comunque insignificanti di fronte alla prestazione della squadra e dell’allenatore; dal primo all’ultimo, ad eccezione di Bernd Leno, hanno deluso per il modo in cui non hanno chiuso la partita … Continua a leggere

24 milioni di sterline. VENTIQUATTRO. Questa la cifra totale che abbiamo sborsato l’estate scorsa per acquistare David Luiz, che ora sembra in procinto di svincolarsi dopo una sola stagione – tutt’altro che esaltante. Se il “nuovo” Arsenal di Raul Sanllehí doveva rompere con il passato e i relativi errori di valutazione, qualcosa è andato storto: dopo i fallimenti nella gestione dei contratti di Alexis Sánchez, … Continua a leggere

Passa oltre, Unai!

Non voglio partire subito col parlare di Emery, o meglio, ho bisogno di poche righe per una premessa. In vita mia, in mezzo a tante frequentazioni di pochi giorni, ho avuto una sola storia seria durata quasi due anni. Nonostante la mia parte razionale sapesse che lei non fosse la persona giusta, ho provato a farmela andare bene, fino a quando l’ennesima rottura di scatole … Continua a leggere Passa oltre, Unai!

In principio fu il famoso British Core: Jack Wilshere, Aaron Ramsey, Carl Jenkinson, Alex Oxlade-Chamberlain e Kieran Gibbs. Cresciuti a Hale End o arrivati giovanissimi, questi cinque giovani talenti britannici avrebbero dovuto rappresentare il futuro del Club, il legame indissolubile con Londra e con la storia dell’Arsenal, sempre pregna di stelle emergenti pronte a conquistare il palcoscenico. Sappiamo tutti com’è andata, tra promesse non mantenute … Continua a leggere

Buon ferragosto Gooners, oggi è giovedì e ci stiamo pian piano avvicinando alla partita contro il Burnley, che segnerà il debutto stagionale all’Emirates Stadium. A parte un piccolo infortunio a Granit Xhaka, che ha rimediato un colpo in occasione della vittoria contro il Newcastle, a tenere banco sono le vicissitudini legate a Sead Kolašinac e Mesut Özil, ancora in dubbio dopo aver saltato la trasferta … Continua a leggere

Dani Ceballos sbarca all’Arsenal! Il centrocampista spagnolo, miglior giocatore dell’europeo U21 del 2017 e protagonista assoluto di quello appena terminato, arriva in prestito secco dal Real Madrid; sebbene la formula non sia proprio ideale, si tratta di un buonissimo affare perché l’ex prodigio del Betis aggiunge tecnica e dribbling ad un centrocampo diventato ormai troppo compassato e prevedibile. Ad un piede destro fenomenale aggiunge una … Continua a leggere