Pietre Angolari

È finita senza miracolo, come prevedibile, ma almeno è finita bene.Squadra, manager e tifosi avevano bisogno di un pomeriggio così, dopo le recenti delusioni. Non basta un 5-1 contro un avversario palesemente altrove con la testa per sanare le ferite lasciate dalle due sconfitte precedenti, però salutarsi con una vittoria così rotonda aiuta a smaltire qualche tossina.L’anno prossimo disputeremo l’Europa League, dopo un anno di … Continua a leggere Pietre Angolari

(3)4 Verità

Granit Xhaka ha rilasciato un’interessante intervista a The Players’ Tribune, da ascoltare con attenzione.Pochi altri giocatori hanno diviso così profondamente la tifoseria quanto lo svizzero e sono rimasti così a lungo. Ascoltando l’intervista è molto facile fare astrazione dai difetti che impediscono a Granit Xhaka di essere considerato quell’elemento imprescindibile alla squadra, alla stregua di Thomas Partey ad esempio, e che lo condannano ad essere … Continua a leggere (3)4 Verità

Seconda Mano

Troppo caro. Troppo giovane. Troppa concorrenza. Troppo vecchio.Avete nulla di seconda mano? Non sarà la politica di mercato più affascinante ma rischia di essere quella vincente per un Club, l’Arsenal, che non può competere con le prime della classe e deve trovare modi creativi per assottigliare il divario e rendersi sempre più competitivo. Non si tratta necessariamente di seconde scelte o giocatori “fallati” ma di … Continua a leggere Seconda Mano

L’UNITÀ

Non sono brandelli di nostalgia comunista, non preoccupatevi. O preoccupatevi, immagino dipenda dall’orientamento.L’Unità cui faccio riferimento ha la “u” maiuscola ma non c’entra nulla col quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Mi riferisco ovviamente a quella tra il manager, i giocatori e i tifosi, che da qualche mese formano una specie di grande massa informe e inscindibile, tenuta assieme da una buona dose di senso di … Continua a leggere L’UNITÀ

The Italian Boy | Intervista con Arturo Lupoli

Aneddoti, retroscena e dietro le quinte del percorso di Arturo Lupoli all’Arsenal, dai primi contatti fino alla doppiettta contro l’Everton, ad Highbury.Le parole di Arsène Wenger, gli allenamenti con Patrick Vieira, Thierry Henry, Robert Pirès e gli altri, i consigli di Liam Brady, le partite in coppia con Nicklas Bendtner o Robin van Persie e una standing ovation indimenticabile. Quattro chiacchiere con Arturo Lupoli, The … Continua a leggere The Italian Boy | Intervista con Arturo Lupoli

Spaccacuore

Il rumore assordante dell’Emirates Stadium quando il pallone ha varcato la linea. Che brividi!Mi riferisco ovviamente al gol di Danny Welbeck contro il Leicester, il 14 febbraio di sei anni fa. Quella sarebbe dovuta essere la versione arsenaliana della Last Dance di Phil Jackson, Michael Jordan, Scottie Pippen e i Bulls di metà anni ’90, altro che la favola Leicester…Non mi piace fare il nostalgico … Continua a leggere Spaccacuore

Sotto Questo Sole

Qualcosa sta succedendo, a Dubai. Qualcosa di molto intrigante.Per scelta o per obbligo, Mikel Arteta si trova con due soli attaccanti a disposizione. La partenza di Pierre-Emerick Aubameyang per Barcellona, ufficializzata martedì scorso, non è stata controbilanciata da un nuovo arrivo, quindi il manager spagnolo ora si trova con i soli Eddie Nketiah e Alexandre Lacazette come centravanti. Oppure no? Alcuni dei video pubblicati dal … Continua a leggere Sotto Questo Sole

NOI contro LORO

Siege Mentality. La chiamano così, gli anglofoni.Si tratta quasi sempre di paranoia, a volte di manie di persecuzione, fatto sta che genera un sentimento di antagonismo molto forte e molto poco razionale. Le decisioni prese in rapida successione da Stuart Attwell, dal VAR, dalla English Football League e infine dalla Football Association nell’ultima settimana hanno contribuito a far crescere questo sentimento tra molti tifosi dell’Arsenal, … Continua a leggere NOI contro LORO

Il Ritorno di Arsène

Da una parte il romanticismo, condito da un pizzico di nostalgia; dall’altra un precedente pericolosissimo. Cosa pensare del suggerimento di Mikel Arteta, per niente velato, a proposito di un ritorno di Arsène Wenger? Nel giorno che segue la prima mondiale di “Arsène Wenger: Invincible“, il documentario che ripercorre la carriera dell’alsaziano, il manager spagnolo ha speso parole importanti nei confronti di Arsène Wenger, invitandolo apertamente … Continua a leggere Il Ritorno di Arsène

Che (Brutto) Carattere!

Brutti! Brutti! Brutti! C’era un giocatore a terra e non avete nemmeno restituito il pallone!È proprio vero che la ruota gira per tutti, solo che in tanti hanno la memoria corta… Claudio Ranieri e il Watford si sono lamentati dell’azione da cui è scaturito il gol vittoria, perchè avremmo dovuto restituire il pallone che Rose aveva volontariamente messo fuori perchè un compagno di squadra era … Continua a leggere Che (Brutto) Carattere!