Alla scoperta di Sven Mislintat e del nuovo Arsenal

Quanto sono lontani i tempi in cui un giovanissimo e sconosciuto Patrick Vieira ha cambiato per sempre la figura del centrocampista in Inghilterra! Quanto sono lontani i tempi in cui Thierry Henry, un’ala veloce ma sprecona, è diventata il miglior centravanti della storia della Premier League! Quanto sono lontani i tempi in cui sconosciuti da mezzo mondo arrivavano all’Arsenal e venivano trasformati in campioni! Oggi, … Continua a leggere Alla scoperta di Sven Mislintat e del nuovo Arsenal

Arsène, che fai ancora qui?

In tutta onestà, ero certo che ieri avrei scritto dello storico momento in cui Arsène Wenger si è dimesso da manager dell’Arsenal o è stato sollevato dall’incarico. La sconfitta rimediata contro il Crystal Palace, la maniera in cui è arrivata, i cori contro manager e giocatori durante e dopo la partita e il cammino verso il quarto posto diventato virtualmente impraticabile mi hanno fatto credere … Continua a leggere Arsène, che fai ancora qui?

SOS, Arsenal alla deriva

Come anticipato qualche mese fa, Arsène Wenger ha rinnovato il contratto che lo lega all’Arsenal e continuerà a guidare il Club fino alla fine della stagione 2018/2019. Hurrah. L’alsaziano ha deciso di autografare l’accordo propostogli da una dirigenza sempre più inetta e ingiustificabile, incapace in primis di prendere una decisione chiara e ora timorosa di annunciare pubblicamente la propria scelta – sintomo dell’imbarazzo di Stan … Continua a leggere SOS, Arsenal alla deriva

Non protestare contro chi protesta, Gooner!

Il 7 marzo prossimo, mentre la squadra sarà negli spogliatoi per preparare la più inutile delle partite di Champions League, una fetta dei tifosi dell’Arsenal starà marciando tra Highbury e l’Emirates Stadium per protestare contro l’offerta di rinnovo presentata dalla dirigenza ad Arsène Wenger. Una passeggiata di protesta pacifica, organizzata dalla fanzine Gooner, che partirà dal vecchio East Stand di Highbury per arrivare all’Armoury e … Continua a leggere Non protestare contro chi protesta, Gooner!

ClockEnd Italia Quotidiano, 13 Aprile 2015

I giornali parlano di noi, i siti internet parlano di noi, i social media parlano di noi: che si dice dell’Arsenal oggi? Ecco una selezioni delle notizie più interessanti che circolano oggi. NOTA BENE: non è vero finché non è confermato dal Club. Di qualsiasi cosa si tratti. A titolo preventivo, nessuna notizia divulgata dal Sun, dal Daily Mail e da Tuttomercatoweb apparirà mai su … Continua a leggere ClockEnd Italia Quotidiano, 13 Aprile 2015

Poche ore alla sfida contro il Southampton, giusto il tempo per fare il punto su qualche novità

Stasera alle 20:45 I Gunners saranno di scena al St. Mary’s Stadium nella sfida che li metterà di fronte al Southampton di Mauricio Pochettino. Partita complicata e molto imporante di cui, tuttavia, parleremo più tardi. Per ora concentriamoci su alcune delle grandi novità portate alla nostra attenzione tra la fine della scorsa settimana e oggi – nel menù ci sono Julian Draxler, il nuovo accordo … Continua a leggere Poche ore alla sfida contro il Southampton, giusto il tempo per fare il punto su qualche novità

Ivan Gazidis risponde ai tifosi, poche novità ma qualche spunto interessante…

Il Chief Executive dell’Arsenal ha partecipato ad una sessione di domande e risposte con l’AST (Arsenal Supporters’ Trust) e ha fatto il punto sulle strategie di mercato presenti e future, oltre che sulla situazione finanziaria del Club. Nessuna novità eclatante, leggendo tra le righe però qualche frase intrigante emerge…   D: Da quando lei (Ivan Gazidis) è arrivato al Club, siamo diventati una squadra di … Continua a leggere Ivan Gazidis risponde ai tifosi, poche novità ma qualche spunto interessante…

Chi sarà il primo a scusarsi con il tirchio e avido Arsène Wenger?

Domanda: “Questo significa che ora potrete spendere di più in sede di mercato e pagare ingaggi più alti?” Risposta di Ivan Gazidis: “Si, per entrambe le cose. Significa che ora potremo guardare ad obbiettivi che prima non erano finanziariamente alla nostra portata.” Le parole del direttore generale dell’Arsenal sono chiare: fino a ieri, Arsène Wenger non aveva a diposizione tutti quei fondi di qui blateravano … Continua a leggere Chi sarà il primo a scusarsi con il tirchio e avido Arsène Wenger?