Saka non si vende! Sicuri?

Non sono completamente impazzito.Sono di oggi le ultime indiscrezioni secondo le quali qualche Club di primissima fascia starebbero già sondando il terreno per il nostro Starboy! BACK-OFF, MOTHER******S! Nessuno ha voglia di privarsi di un giocatore del suo spessore, a quell’età, cresciuto nelle giovanili del Club e fresco di rinnovo pluriennale e questo include Mikel Arteta e il suo socio, Edu.Bukayo Saka, la cui popolarità … Continua a leggere Saka non si vende! Sicuri?

Noi euro-scettici lo siamo da ben prima che diventasse una moda. Il nostro rapporto con l’Europa è problematico da un quarto di secolo, altro che le ventate politiche degli ultimi due, tre anni! Le delusioni del 1995, 2000 e 2006 sono ancora belle fresche, ben stampate nella memoria ed è impossibile non tornare a quelle notti, ora che ci prepariamo alla prima finale europea degli … Continua a leggere

Theo Walcott, le mal aimé

Non è la prima volta che circolano voci di una sua partenza, però questa volta è diverso: Theo Walcott e l’Arsenal sembrano sul punto di separarsi. Sono passati esattamente dodici anni da quel gennaio 2006, quando il sedicenne attaccante è passato dal Southampton ai Gunnersper una cifra che poteva arrivare fino ad una dozzina di milioni di sterline. Una cifra importante per un ragazzino che … Continua a leggere Theo Walcott, le mal aimé

Arsène Wenger Top 1\’000 – Parte 1

1’000 partite alla guida dell’Arsenal in Premier League, un traguardo che Adrian Durham non ha tardato a salutare definendolo immeritato (il regno di Wenger è troppo lungo di 500 panchine, questo il suo concetto). Per rendere omaggio al manager francese, ClockEnd Italia lancia una serie di Top 10 che ricordano i momenti più importanti della gestione di Arsène Wenger – nel bene come nel male. … Continua a leggere Arsène Wenger Top 1\’000 – Parte 1