L’Anteprima: Arsenal v Leeds

Momentum, come lo definiscono gli anglofoni e certi opinionisti italiani che vogliono darsi un tono. Più semplicemente, lo slancio.Forse sarebbe più opportuno dire quantità di moto ma non sono un fisico, quindi lascio certe precisazioni a chi è del mestiere. Stasera, contro il Leeds, è tutta una questione di slancio, quello iniziato con la bella vittoria contro l’Aston Villa e che dovrebbe portarci fino alla … Continua a leggere L’Anteprima: Arsenal v Leeds

Altro giro, altro regalo

Si torna subito in campo, ragazzi.Domani infatti affrontiamo il Leeds in Carabao Cup, prima di andare a Leicester per una sfida delicatissima di Premier League. Turnover? Turnover! In che misura, però? La vittoria interna contro l’Aston Villa in campionato ha mandato segnali molto incoraggianti sia dal punto di vista tattico che da quello agonistico, quindi alterare certe dinamiche potrebbe rivelarsi molto pericoloso.Prendiamo ad esempio il … Continua a leggere Altro giro, altro regalo

Poche ma Buone

“Ho sempre avuto pochissime idee ma in compenso fisse” Lo ha detto una volta il più grande poeta italiano del ‘900 e ogni scusa per citarlo è buona. La vittoria interna contro l’Aston Villa ha confermato che questa squadra è in costante evoluzione ma sembra avere una fisionomia che funziona meglio di un’altra, quindi basta col 4-3-3 e avanti con il 4-2-3-1. Sono poche le … Continua a leggere Poche ma Buone

L’Anteprima: Arsenal v Aston Villa

Abbiamo sprecato una prima occasione importante, sapremo reagire?La seconda delle due partite casalinghe che avremmo dovuto vincere si gioca stasera, contro un Aston Villa desideroso di ripartire dopo due sconfitte consecutive. Ogni velleità europea passa da partite come quella di stasera, dove l’unico risultato accettabile è la vittoria a prescindere dalle condizioni nelle quali ci troviamo: siamo acciaccati, siamo carichi di preoccupazioni eppure non possiamo … Continua a leggere L’Anteprima: Arsenal v Aston Villa

Pronti all’Impatto!

C’è un dato positivo che emerge dal pareggio interno contro il Crystal Palace: Alexandre Lacazette è un super-sub eccellente. Come già successo contro il Brighton, pur con risultati meno appariscenti, il francese ha restituito vitalità ed impeto ad una squadra che appariva a corto d’idee e di energie; se all’AMEX Stadium l’ex Lione non aveva influito sul tabellino, contro le Eagles è riuscito a cambiare … Continua a leggere Pronti all’Impatto!

Frustrazioni

Altri due punti buttati al vento: quanti ancora ne butteremo?Il canovaccio è ormai tristemente familiare: iniziamo forte, andiamo in vantaggio e poi, senza motivo, ci blocchiamo e lasciamo rientrare in partita un avversario che, con un poco di volontà in più, avremmo potuto mettere velocemente al tappeto. La vittoria nel North London Derby avrebbe dovuto rappresentare la base sulla quale costruire l’identità della squadra, lo … Continua a leggere Frustrazioni

Ottimi Affari

Lo diceva Arsène Wenger: il futuro sarà dei giocatori, non più dei Club.Alcuni ci hanno messo più del previsto a capirlo ma ormai è chiaro a tutti, andare a scadenza è l’opzione più redditizia. Era il 1995 quando John Bosman ha rivoluzionato il mercato calcistico e 25 anni dopo i procuratori ne sono i dominatori incontrastati, dai più in vista ai più discreti.Dopo aver sofferto … Continua a leggere Ottimi Affari

Takehiro il Grande

Takerhiro Tomiyasu è il nostro giocatore del mese, secondo i tifosi. Difficile immaginare un giocatore più meritevole del premio del giapponese. Sarà perchè seguo la Serie A in maniera molto distratta, per usare un eufemismo, o che nella mia testa un terzino non può misurare quasi 190 centrimetri ma non ero tra i più accaniti sostenitori di Takehiro Tomiyasu, quando è arrivato. Perdonatemi, sono ancora … Continua a leggere Takehiro il Grande

Risultati a Sorpresa

Sette partite, un solo pronostico: quanti punti da qui a fine novembre?La sosta per gli impegni delle varie Nazionali lascia pochi spunti di riflessione, quindi non resta che guardare al futuro per trovare la giusta ispirazione. Dopo la scoppola rimediata a casa del Manchester City scrivevo che Mikel Arteta avrebbe dovuto fare almeno 15 punti tra settembre e metà novembre, una stima molto prudente che … Continua a leggere Risultati a Sorpresa

Minuti Contati

Niente Europa, niente turnover.Oltre al prestigio e agli incassi mancati, ecco un altro aspetto negativo legato all’assenza di competizioni europee. In questo inizio di stagione, infatti, alcuni giocatori hanno trovato pochissimo spazio in Premier League e si sono ritrovati a giocare a singhiozzo, esclusivamente in FA Cup o in Carabao Cup, e hanno faticato a trovare il ritmo giusto. Ce ne sono tre, in particolare, … Continua a leggere Minuti Contati