Fine Corsa

Roman Abramovich sanzionato dal governo britannico.Stamani il miliardario russo è stato colpito da pesanti sanzioni economiche, che ovviamente includono anche il Chelsea. Colui che ha voleva vendere “per il bene del Club” e “devolvere i profitti alle vittime della guerra” aveva già intuito che aria tirasse ma ora si ritrova impossibilitato a cedere la proprietà del Chelsea, non può più vendere i biglietti per i … Continua a leggere Fine Corsa

Facepalm FC

“…eh, però è il primo aumento dal 2014!”Verissimo ma non è questo il punto, purtroppo. Non è nemmeno una questione di soldi, per dirla tutta. Oggi l’Arsenal ha comunicato ufficialmente che gli abbonamenti e i biglietti per la prossima stagione, sia per quanto riguarda la General Admission – ovvero noi poveracci – che il Club Level, aumenteranno del 4%, decisione che ovviamente ha fatto infuriare … Continua a leggere Facepalm FC

DNA & Retorica

“He wants to reinject the Arsenal DNA, an identity that is long gone” Parole e musica (è il caso di dirlo…) di Daniel Ek, interpretate da Thierry Henry sugli schermi di Sky Sports. L’attaccante francese, fresco di nomina nella Hall of Fame della Premier League, ha concesso un’intervista al suo ex datore di lavoro Sky Sports, durante la quale ha fatto qualche rivelazione sulla cordata … Continua a leggere DNA & Retorica

Wanted (Out)

Oh, ma ve la ricordate la European Super League? Epica! Le serate indimenticabili al Camp Nou, le trasferte italiane, le partite epiche all’Emirates Stadium contro le due squadre di Madrid…che nostalgia! La Superlega Europea è durata meno di un battito di ciglia e il sogno di Florentino Pérez di “salvare il calcio” è svanito, ridotto in briciole dalle proteste dei tifosi ma soprattutto dal fatto … Continua a leggere Wanted (Out)

L’Arsenal e Jaeson Rosenfeld si separano. Detta così, non sembra tutta questa gran notizia, tuttavia una veloce ricerca su Google vi confermerà che il suddetto Jaeson è il fondatore di StatsDNA, rinominata Arsenal Data Analysis l’anno scorso, azienda di riferimento per tutto ciò che riguarda il Data Analysis applicato al fútbol. La notizia, pubblicata da James McNicholas (alias @Gunnerblog) e David Ornstein su The Athletic, … Continua a leggere

39 anni, figlio di uno degli uomini più ricchi del mondo e membro del direttivo del Club, Josh Kroenke sta pian piano diventando il volto pubblico della KSE (Kroenke Sports & Entertainment) e, in quanto tale, ha rilasciato un’intervista alla BBC, durante la quale ha raccontato a David Ornstein com’è nata e come si è sviluppata una delle estati più imprevedibili ed eccitanti della storia … Continua a leggere

“Ai tifosi voglio voglio dire ‘siate eccitati’. Ci sono alcune cose sulle quali so per certo che il nostro gruppo sta lavorando, e alcune cose che sono quasi finalizzate” – Josh Kroenke “Posso dire ai tifosi che avremo una squadra molto buona, con i giocatori già presenti ma anche tre o quattro nuovi giocatori che ci aiuteranno nei prossimi giorni – Unai Emery Non so … Continua a leggere

We care, do you? Arseblog e altri portavoce importanti hanno redatto, firmato e diffuso un comunicato stampa a destinazione di Stan Kroenke della KSE, al fine di richiedere maggiore trasparenza e maggiore partecipazione nell’Arsenal FC. Ecco la trascrizione integrale, in italiano:  In quanto tifosi dell’Arsenal abbiamo assistito con frustrazione al declino delle prestazioni fornite dalla squadra nell’ultimo decennio. Quando Stan Kroenke ha iniziato il processo … Continua a leggere

Sven Mislintat lascia l’Arsenal con effetto immediato. La voce ha cominciato a circolare su Twitter oggi pomeriggio, dapprima tramite un account non sempre attendibile ma molto popolare (@LeGrove) e poi ripresa da Arseblog, Tim Stillman e Gunnerblog, voci autorevoli della mediasfera dell’Arsenal. Diamond Eye, l’uomo scelto dal “nuovo” Arsenal per tornare competitivo sul mercato e scovare talenti ancora nascosti, sarebbe in procinto di lasciare il … Continua a leggere

“We cannot sign permanently. We can only loan players. Only loan players.” Apriti cielo. Quando Unai Emery ha pronunciato queste parole, quattro giorni fa, si è scatenato l’inferno. Il tecnico spagnolo è stato fin troppo diretto nella risposta alla domanda di uno dei cronisti in sala stampa e ha confermato che l’Arsenal non può comprare giocatori ma può solo chiederli in prestito. “Non abbiamo più … Continua a leggere