Dare retta a Francis Cagigao. Sempre. Se la persona che ti ha consigliato di mettere sotto contratto Cesc Fàbregas, Robin van Persie, Héctor Bellerin e Gabriel Martinelli ti dice di non spendere una somma enorme per un determinato giocatore, non farlo. Francis Cagigao aveva consigliato di non finalizzare l’acquisto di Shkodran Mustafi e ci avrebbe fatto risparmiare tanti milioni e svariati momenti di sofferenza, anche … Continua a leggere

Nuno. Espírito. Santo. Cosí, dal nulla, il nome dell’attuale allenatore dei Wolves comincia ad insinuarsi nei discorsi dei giornalisti bene informati ed ecco che i maggiori allibratori danno il portoghese come favorito nella corsa alla sostituzione di Unai Emery. Com’è possibile? Senza nulla togliere al lavoro svolto da Nuno Espírito Santo, che ha stravinto un campionato difficile come il Championship, per poi guidare la squadra … Continua a leggere

Non ci voleva tanto, comunque. Sarebbe bastato vincere in casa col Brighton e regalarsi un’ultima giornata di campionato pregna di tensione e speranza; probabilmente non sarebbe cambiato nulla, perché né Tottenham, né Chelsea lasceranno punti per strada nel weekend, ma almeno la trasferta a Burnley avrebbe avuto un senso e avremmo ancora potuto sognare un piazzamento tra le prime quattro. Attorno a noi c’è eccitazione … Continua a leggere

Semifinale di andata di Europa League, in casa, contro un’avversaria spagnola. Se riavvolgiamo il nastro, un anno fa eravamo esattamente nella stessa situazione e l’avversario dell’epoca, l’Atletico Madrid di Simeone, Diego Costa e Griezmann, era tornato a casa con un 1-1 pesantissimo – soprattutto se pensiamo che avevano giocato quasi tutta la partita in inferiorità numerica. Fino a quell’errore di Laurent Koscielny, la prestazione ed … Continua a leggere

Arsenal – Manchester United 1-2: Il punto di non ritorno

A parte pettinarsi, cosa vogliamo fare delle 16 partite che mancano? Impossibile restare sorpresi da una sconfitta che  – emotività a parte – era scritta nelle liste dei diciotto giocatori convocati dai due manager: Rooney, Giggs, Nani, Valencia, Berbatov e Scholes contro van Persie, Walcott, Rosicky, Park, Djourou e Benayoun. Nonostante il miracoloso recupero di Vermaelen, infatti, non si vedeva come Nani e Valencia non … Continua a leggere Arsenal – Manchester United 1-2: Il punto di non ritorno