IL Guidizio

Partita fondamentale, titolo biblico. All’Eden Aréna di Praga ci giochiamo quel che resta delle speranze di dare un senso alla stagione e poter ancora aspirare ad una qualificazione europea per il prossimo anno. Il pareggio interno di giovedì scorso lascia poco spazio ai calcoli: dobbiamo vincere o almeno pareggiare segnando come minimo due gol. l’Inter è stata l’ultima squadra ad imporsi a Praga, il 27 … Continua a leggere IL Guidizio

Mettiamo in Pausa

Fermi tutti, giocano le Nazionali. Una sosta che ci farà benissimo, dati gli ultimi due risultati tra Premier League e Europa League. C’è un’aria vagamente negativa attorno alla squadra, che si è accumulata dall’esclusione di Pierre-Emerick Aubameyang nel derby in poi: nonostante la vittoria contro il Tottenham, infatti, la sconfitta interna contro l’Olympiacos e il pareggio contro il West Ham hanno lasciato alcuni strascichi. Come … Continua a leggere Mettiamo in Pausa

Concentrato di Arsenal

Novantatré minuti di concentrato di Arsenal 2020/21, in tutte le sue sfumature. Se ci fosse un’essenza dell’Arsenal di questa stagione, sarebbe stata sintetizzata ieri pomeriggio. Tanti errori, grande orgoglio, bel calcio, rischi inutili, occasioni sprecate, rimpianti – ecco il nostro Arsenal riassunto in novanta minuti di calcio, giocato per l’occasione allo Stadio Olimpico di Londra, dov’è di casa il West Ham. Mi sono arrabbiato, mi … Continua a leggere Concentrato di Arsenal

Dateci soldi e pieni poteri, ci prenderemo cura di voi. In breve, il messaggio contenuto nel Project Big Picture è questo. Spinto da Manchester United, Liverpool e dalla English Football League, presieduta da Rick Parry, questo progetto è stato lanciato al fine di proteggere le leghe minori e i Club che più di tutti hanno sofferto e stanno soffrendo a causa delle ricadute economiche derivanti … Continua a leggere

È stata dura ma l’abbiamo portata a casa!In redazione ci siamo salutati così, una volta finita la partita contro il West Ham. È stata più dura del previsto, o per lo meno più dura di quanto sarebbe dovuto essere, ma almeno abbiamo portato a casa i tre punti e confermato la vittoria ottenuta a Craven Cottage, portando il conto totale a quattro vittorie e un … Continua a leggere

Emirates Stadium, arriviamo! L’Arsenal torna a casa per inaugurare la nuova stagione, dopo aver chiuso quella precedente con un rocambolesco 3-2 ai danni del Watford.   L’obiettivo, ovviamente, è di confermare la bella vittoria di Craven Cottage e festeggiare al meglio il rinnovo di Pierre-Emerick Aubameyang, che resterà nella parte giusta di Londra per altre tre stagioni. Occhio al West Ham di Moyes però, che … Continua a leggere

Quante volte, parlando con gli amici, avete detto \”A me il calendario non interessa, tanto per vincere dobbiamo incontrarle e batterle tutte\” salvo poi cedere alle tentazioni della curiosità ed iniziare a spulciare giornata per giornata, facendovi una lunga serie di domande esistenziali con le quali avreste steso il vecchio Freud sul suo stesso lettino? \”Hey ma il derby quando si gioca?\” \”La prima è … Continua a leggere

La vittoria in FA Cup a casa del Portsmouth ha in parte cancellato la delusione per l’eliminazione patita in Europa League, riportando la squadra sul retto cammino. La venuta all’Emirates Stadium del West Ham sarà un nuovo esame per valutare la tenuta mentale della squadra e le nostre ambizioni europee. Complice il turno di riposo forzato e i risultati della scorsa giornata, ecco che d’improvviso … Continua a leggere

Patrick Vieira, Mikel Arteta, Mauricio Pochettino, Carlo Ancelotti, Paulo Sousa, Marcelino, Massimiliano Allegri, Nuno Espírito Santo e ovviamente Freddie Ljungberg: chi sarà il successore ufficiale di Unai Emery? Nonostante la vittoria a casa del West Ham sia ancora bella fresca – e non celebrata a sufficienza – il mondo social che ruota attorno all’Arsenal si agita solo ed esclusivamente quando si parla del nuovo allenatore, … Continua a leggere

Cosa aspettarci da questa partita? Non lo so più nemmeno io. Le scottature contro Norwich e Brighton sono ancora lì, ben presenti, quindi non esiste più una partita dalla quale io possa ragionevolmente aspettarmi qualcosa di positivo. Non intendo dire che mi aspetto un’altra sconfitta ma semplicemente non ho più la forza di tirar su la testa e dirmi che “andrà tutto bene”. Preferisco tenere … Continua a leggere